Perchè questo non è un mondo a parte, ma la vita vera

Monza Alzheimer e il villaggio ritrovato

Voluto dalla Cooperativa Meridiana di Monza

Monza Alzheimer e la lotta contro il male che mina i ricordi. Il “paese ritrovato” è una sorta di miniatura. Un piccolo quartiere recintato con giardino, un teatro, la chiesa, minimarket e case a due piani di colore diverso una dall’altra. Un escamotage per facilitarne il riconoscimento da parte degli ospiti, persone con una forma di demenza. Ecco “Il paese ritrovato”, il villaggio Alzheimer che, rispettando i tempi (con questi chiari di luna e in questi tempi da lupi scusate se è poco, è stato inaugurato sabato 24 febbraio in via Casanova a Monza.

Monza Alzheimer la Cooperativa Meridiana

Voluto dalla cooperativa La Meridiana e progettato con la collaborazione del Politecnico di Milano, della Fondazione Golgi Cenci e del Cnr, il villaggio ospiterà a partire da fine aprile inizio maggio 64 persone. Uomini e donne che vivranno in case da otto e saranno seguite da 55 tra medici, infermieri, os e animatori.

Articolo publicato su Nuova Brianza il 24 febbraio 2018

Continua a leggere QUI

Related posts

Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano "cookies". Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso.