Perchè questo non è un mondo a parte, ma la vita vera

A Monza il primo villaggio per persone affette da Alzheimer

Il vice presidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala interverrà domani a Monza all’inaugurazione del complesso “Il Paese Ritrovato”, il primo villaggio appositamente realizzato e pensato per persone affette da Alzheimer e demenza senile. La realizzazione del progetto promosso dalla Cooperativa La Meridiana è costata complessivamente poco più di 9 milioni e mezzo di euro, giunti attraverso donazioni a cura di famiglie, cittadini, imprese, fondazioni, associazioni.

La cittadella sorge su un’area di 14mila metri quadrati. Ogni aspetto, luci, colori, arredi e anche essenze, è stato accuratamente scelto e selezionato per partecipare in modo mirato al percorso di cura e assistenza. A popolare il villaggio saranno 64 ospiti e 55 dipendenti che vivranno quotidianamente i 5.530 metri quadrati totali costruiti, a partire da una sorta di porta d’accesso, con un viale ampio, sino ad arrivare a una prima piazzetta centrale, circondata da vialetti che accompagnano alle residenze, che potranno contare su stanze singole e spazi comuni come cucina e soggiorno. Ci saranno anche un piccolo minimarket, un bar, un parrucchiere, una sartoria e la Chiesa. L’inaugurazione dell’opera si terrà domani dalle 10.30 in via Casanova 31, angolo viale Elvezia.

Articolo publicato su Radio Lombardia il 23 febbraio 2018

Continua a leggere QUI

Related posts

Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano "cookies". Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso.